Guadagnare di più fornendo un miglior servizio, gestire in sicurezza la tua azienda con minor impegno, è quanto ti proponiamo.

Potrai gestire il servizio di erogazione della corrente e dell'acqua facendo pagare quanto consumato, oppure limitarti a fornire il servizio di erogazione facendo pagare il classico forfait.

Non solo: con la stessa card RFID utilizzata per le colonnine elettriche, puoi gestire il controllo accessi, l'attivazione delle docce, delle lavanderie, l'illuminazione dei campi da gioco, ecc...

L'automazione completa dei tuoi servizi, tramite il pagamento con una unica Card Rfid. Vuoi saperne di più? Premi qui!

I nostri prodotti  permettono ai gestori di:

Fornire il servizio di erogazione di corrente elettrica ed acqua, basandosi sui reali consumi degli utenti e applicare il costo del servizio in modo controllato ed al tempo stesso corretto, verso l'utente finale che paga solo quanto consuma.

Conoscere in anticipo quanto realmente è l'utile per i servizi di energia erogati.
 
Incassare in anticipo i proventi dell'energia erogata.

Migliorare la sicurezza della gestione del servizio. Senza credito la presa non ha energia elettrica, quindi l'utente in sicurezza può allacciare la propria presa alla spina, senza l'intervento del gestore.

Altre caratteristiche:

I magnetotermici differenziali per ciascuna presa sono azionabili direttamente dall'utilizzatore senza l'ausilio del gestore, perchè esterni alla colonna.

Le prese forniscono energia fino a 16A ciascuna, permettendo un servizio praticamente senza limitazioni, pagando l'effettivo consumo.

Sistemi di pagamento  a moneta (0,50 Cent,1 o 2 Euro), card  ricaricabile (integrabile anche per altri servizi es. docce, presenze, sbarre, pagamenti interni, ecc..) , server remoto con attivazione a trasponder.

I prodotti sono realizzati in acciao inox AISI 316 L,
antisfondamento ed effrazione. Apparecchiature dotate di elettronica tropicalizzata per sostenere gli ambienti più ostili. Certificazione CE EN 61439-1 e 3, conformità alla normativa MID (Direttiva 2004/22/CE, D.Lgs. 2/2/2007 n. 22).